Unconvention, l'impegno ecologista coinvolge 700 persone a Orbetello

Il team building diventa azione concreta, interesse e impegno condiviso per i dipendenti italiani di Boston Consulting Group (Bcg), affrontando il cambiamento climatico e la tutela della biodiversità. Circa 700 persone di BCG sono state coinvolte in una serie di importanti azioni di ripristino naturalistico in due delle prime Oasi italiane del WWF: le Riserve Naturali della Laguna di Orbetello e del Lago di Burano. Il progetto di salvaguardia territoriale, nato dalla più ampia strategia di sostenibilità di Bcg e sviluppato dalla società con il supporto del partner tecnico WWF Italia, si declina in 12 attività orientate a obiettivi di medio e lungo termine principalmente destinati a 1) ripristinare la biodiversità di cui l’area è particolarmente ricca, limitando i rischi a cui è esposta e facendo sì che possa continuare ad arricchirsi; 2) migliorare i sistemi di accesso all’area, ottimizzando le strutture nel rispetto del territorio, perché sempre più persone possano conoscerlo consapevoli del suo valore e delle necessità di tutela che lo riguardano.

 

L’intervento di BCG - tra osservatorio, sviluppo del progetto e azione sul campo - rafforza il programma del WWF Italia potenziando gli obiettivi della Campagna ReNature Italy  e consentendo di raggiungere alcuni dei risultati previsti per le due aree con ben 5 anni di anticipo.

 

DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Planisfero
Fotogallery