Cannavacciuolo, il suo ristorante di lusso Villa Crespi è il terzo migliore al mondo
Antonino Cannavacciuolo
Sale sul podio dei più apprezzati al mondo il ristorante Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo: il locale di Orta San Giulio (Novara) dello chef si posiziona al terzo posto della classifica dei migliori ristoranti di lusso vincitori dei premi Travelers' Choice Restaurants 2019. Ad annunciarlo, ufficializzando i premiati, è TripAdvisor.

La graduatoria vede in prima posizione il Trb Hutong di Pechino, seguito in seconda posizione dal ristorante Epicure di Parigi. A livello europeo il Villa Crespi si classifica secondo, preceduto dall'Epicure (primo) e accompagnato sul podio dal ristorante The Jane di Anversa, Belgio (terzo). I titoli sono assegnati sulla base delle recensioni di TripAdvisor di un intero anno e sui giudizi positivi ricevuti dai clienti a livello mondiale.

Antonino Cannavacciuolo commosso a "Domenica In": «I miei figli sono sfortunati, sono un papà assente»
Masterchef 8, Cannavacciuolo si commuove al cospetto dello chef Marco Pierre White

La Lombardia è la protagonista della classifica italiana dei migliori ristoranti di lusso, con 4 vincitori nella top 10 nazionale: Da Vittorio a Brusaporto (secondo), Ristorante Lido '84 a Gardone Riviera (terzo) e i due milanesi Vun Andrea Aprea (settimo) e Seta (nono).

Completano la classifica il Ristorante alle Corone a Venezia (quarto), Uliassi a Senigallia (quinto), Ristorante Ensama Pesce a Sala Bolognese (sesto), il buco Sorrento (ottavo) e La Pergola a Roma (decimo). «Oggi - hanno commentato Cinzia ed Antonino Cannavacciuolo è un giorno davvero speciale. La nostra Villa Crespi è stata confermata da TripAdvisor come primo ristorante in Italia. Questo è motivo di grande orgoglio e soddisfazione».
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Masterchef, la prova esterna per la prima in un ristorante vero
Planisfero
Fotogallery