Da Molière alla black music: quattro nuovi hotel a Parigi
Hotel Idol di Parigi
Lo slogan “Lo charme, quello vero” è già tutto un programma. Ma il brand Châteaux & Hôtels Collection presieduto da Alain Ducasse (che rappresenta 585 hotel di charme indipendenti e ristoranti gourmet in 16 Paesi, soprattutto in Francia), si è appena arricchito di quattro nuovi indirizzi: Le Lapin Blanc, Molière, Idol e George Washington. Quattro nuove strutture ispirate ai racconti di Alice nel paese delle meraviglie, alle pièces di Molière, alla black music e all’architettura parigina. Esclusivi design hotel, ognuno con un tema e uno stile ben definito, che permetteranno agli ospiti di vivere esperienze uniche e indimenticabili.



Le Lapin Blanc (41, boulevard Saint Michel)



Questo design hotel nel cuore del quartiere latino e a due passi dalla Sorbona è stato completamente rinnovato ispirandosi al racconto di “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll. Qui due artisti creativi hanno saputo interpretare il sogno di un mondo fantastico secondo uno stile giovane e contemporaneo. Tonalità luminose bianche si completano con colori pastello che variano ad ogni piano, mentre le camere si presentano come spazi aperti.



Hotel Molière (21 rue Molière)

Questo Boutique hotel 4 stelle si trova nell’elegante 1° Arrondissement, la zona più prestigiosa di Parigi, a pochi minuti di passeggiata dalla Senna, Place Vendome, il Louvre, i Giardini delle Tuileries e l'Opera Garnier. All’interno dell’hotel, immagini delle pièces e dei personaggi che hanno segnato il tempo del teatro di Molière accompagnano gli ospiti come in un grande palcoscenico. Le camere, dal design sofisticato e raffinato, sono adornate da tende di velluto rosso proprio come quelle dei sipari teatrali.





Hotel Idol (16, Rue d’Edimbourg)

Si presenta come l’hotel più “groove" della capitale, un omaggio alla musica black degli anni ‘60-‘80, grazie anche alla sua posizione nel cuore del quartiere musicale dove si trovano i più importanti Conservatori della città e numerosi negozi di strumenti musicali. Nelle 32 camere il filo conduttore sono le copertine pop dei dischi in vinile. A disposizione degli ospiti c’è anche una selezione di dischi in vinile scelti da uno dei più noti Dj di Parigi.







Hotel George Washington (43 Rue Washington)

A due passi da Champs Elysées, l’Hotel George Washington ha appena riaperto i battenti dopo un completo restauro. L’eleganza di uno storico palazzo parigino si unisce alla contemporaneità dello stile e del design scelto per le 20 camere e suite, spaziose e dotate di ogni confort.



Info: www.chateauxhotels.com
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Planisfero
Fotogallery