A Parigi o Lione a tariffe low-cost. Ecco le occasioni per viaggiare in TGV
A bordo del TGV (foto @SNCF - Patrick Curtet)
Su un treno di design a tariffe low-cost. Destinazione: la Ville Lumičre. Meglio di cosě... Ci sono ora tariffe molto convenienti se si vuole passare qualche giorno di vacanza a Parigi: da 29€ a tratta in seconda classe sulle tratte Italia/Lione e Italia/Parigi e da 45€ se si viaggia in prima classe. In ogni caso si viaggia comodissimi. Il TGV infatti si è rifatto il look e ora è ancora piĂą «charmant»: sedili reclinabili, colori fluo, grandi spazi, aree ufficio dove organizzare piccole riunioni per chi viaggia per lavoro, apposite zone dedicate ai gruppi o alle famiglie e persino tavolini con una scacchiera per sfidarsi a scacchi durante il viaggio. Volendo si può anche caricare (gratuitamente) la bicicletta, a patto di smontarla e metterla nelle apposite custodie.

A bordo del TGV si possono anche comprare i biglietti per la metropolitana e programmare la visita a Parigi senza perdere un minuto.

Si sfreccia così a 300 km all’ora con il paesaggio che cambia velocemente immagine dietro il finestrino: poco piĂą di 7 ore ed ecco che da Milano si arriva a Parigi. Ogni giorno 3 collegamenti andata e ritorno da Milano, Torino e cittĂ  intermedie verso la capitale francese, passando anche da Lione St. ExupĂ©ry.

Si può fare anche il biglietto «e-ticket»: si può richiedere all’Agenzia di Viaggio di prenotare il proprio biglietto anche a distanza e si potrĂ  ricevere velocemente al proprio indirizzo e-mail. BasterĂ  quindi stamparlo e partire.



I NOSTRI CONSIGLI:

Per tutte le info e per la vendita dei biglietti: www.voyages-sncf.com e nelle agenzie di viaggio partners
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Planisfero
Fotogallery