Misure anti-assembramenti, poteri ai sindaci: a Roma esplode il caso aree-giochi. Movida, ira di Zaia
di Cristiana Mangani
Misure anti-assembramenti, poteri ai sindaci: a Roma esplode il caso aree-giochi. Movida, ira di Zaia
I luoghi della movida, sorvegliati speciali. Ma anche i ristoranti, i negozi, i parchi, tutte quelle occasioni di possibili assembramenti. Perché la curva del contagio potrebbe risalire e allora - viene ribadito da più parti - bisognerà richiudere. Il Viminale invia una circolare ai prefetti, nella quale specifica le regole in base al decreto Rilancio. Principio fondamentale sarà tenere le persone alla giusta distanza, che si tratti di spazi verdi o di manifestazioni. Il capo di Gabinetto della ministra Luciana...
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Coronavirus, assembramento in centro all'Aquila: arrivano i militari
Planisfero
Fotogallery