Ascona come New Orleans: il lago Maggiore risuona di note jazz
di Chiara Todesco
Jazz Ascona (foto di Ticino Turismo_swiss image.ch/Remy Steinegger)
Spiagge balneabili, percorsi per escursioni, monumenti e chiese, parchi e giardini da visitare: di scuse per gironzolare sul lago Maggiore ce ne sono tante. Per non contare gli eventi che si susseguono
lungo le sponde, specie in estate. La prossima occasione da prendere al volo per scoprire almeno un tratto di lago è il festival «JazzAscona», uno dei più celebri in Europa: dieci giorni ininterrotti di note jazz che si librano nell’aria. Sembra di essere a New Orleans, lungo le sponde del Mississipi, invece siamo sulle rive del lago Maggiore. La musica è la stessa, gli artisti sono quelli di punta. In oltre due decenni la rassegna musicale asconese ha ospitato molte leggende del jazz di New Orleans e i principali artisti della scena hot jazz europea e americana.

Si comincia il 21 giugno e tra varie performance (per la precisione 160 concerti in nove giorni) si prosegue fino al 29, spaziando dal jazz tradizionale di New Orleans a quello di Chicago, dallo swing al mainstream, dal ragtime al gospel, con escursioni nel blues, R&B, soul o nei ritmi latini e funky. Nessun luogo viene risparmiato: palchi sul lungolago, bar e locali, alberghi e ristoranti, ogni sito si trasforma in uno speciale jazz club. Di giorno e di notte. La novità di questa prossima edizione è che i concerti durante la settimana sono gratuiti mentre solo alcuni eventi top sono a pagamento.

Perdersi tra le stradine del centro storico sulle note jazz sarà allora ancora più suggestivo. E già che ci siete visitate la Chiesa di San Pietro e Paolo riconoscibile dall’alto campanile e dal colonnato del XVI secolo, entrate al museo di Belle Arti per vedere le opere di Klee e altri artisti che hanno vissuto qui e infine fermatevi in uno dei caffè all’aperto che costellano il lungolago. Se poi volete, potete saltare a bordo di un battello e raggiungere le Isole di Brissago (Isola di San Pancrazio detta anche Isola Grande e Sant’Apollinaire o Isola Piccola), sede del Parco botanico del Cantone Ticino: piante esotiche, fiori, profumi…Si contano ben 1500 specie vegetali.



I NOSTRI CONSIGLI



Info Turistiche:

Ente Turistico Lago Maggiore,

www.ascona-locarno.com

Info pratiche Jazz Ascona:

www.jazzascona.ch



Dove dormire:



Hotel Giardino

Immerso in un grandioso parco dispone di 54 camere doppie, 18 suite e 2 appartamenti nella Casa Rosa. Due i ristoranti: l’Aphrodite, con cucina mediterranea e l’Ecco (due Stelle Michelin), guidato dallo chef tedesco Rolf Fliegauf. Spa, piscina interna/esterna, hairstylist e palestra.



Speciali pacchetti in occasione del festival JazzAscona: 3 notti con colazione inclusa, 3 cene, 3 After Dinner Drink al Giardino Lounge e ristorante a partire CHF 1130 in camera doppia. Prenotabile tra il 21 giugno e il 30 giugno 2013. www.giardino.ch


DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Ascona come New Orleans: il lago Maggiore risuona di note jazz Viaggi musicali
Planisfero
Fotogallery