Incantevoli tramonti alle Baleari: i luoghi più belli da dove ammirarli
di Sabrina Quartieri
Il tramonto da Playa Benirras a Ibiza (foto di Illes Balears)
Telo sulla sabbia, cocktail e tramonto vista mare: alle Baleari non è vacanza se, una giornata trascorsa in spiaggia, non finisce con un drink davanti al sole che sparisce sotto la linea dell’orizzonte. Nelle isole dell'arcipelago spagnolo, da Ibiza a Formentera, da Minorca a Maiorca, i punti panoramici da cui ammirare le leggendarie “puestas de sol” sono contesti speciali, tra calette paradisiache e promontori affacciati su un’acqua sempre cristallina che si tinge a volte di azzurro, altre di verde smeraldo.

Tra gli scorci da non perdere per assistere allo spettacolo di un cielo infuocato sopra il mare, a Maiorca, nella più grande isola dell’arcipelago, c’è Cap de Formentor, una stretta penisola lunga 12 chilometri e larga tre, che si trova a nord nel comune di Pollença. Per raggiungere quello che viene considerato un “santuario naturale”, si attraversa la Sierra de Tramontana, tra strapiombi e tornanti vertiginosi. Ma la strada, molto panoramica, offre paesaggi incredibili. Dal Faro, il tramonto è emozionante.
 
 


Un’altra postazione privilegiata da conquistare, per osservare il sole che si tuffa nell’acqua fino a sparire è Banyalbufar (che in arabo significa “costruito vicino al mare”). Il piccolo paese della Sierra de Tramontana, situato tra i comuni di Estellencs, Esporles e Valldemossa, è caratterizzato dalle “marjades”. Ovvero le colline terrazze che, in passato, venivano usate per la coltivazione dell’uva.

Oggi, questi affacci naturali vista mare offrono un tramonto dal sapore speciale. A Minorca, l’isola delle Baleari dichiarata Riserva della biosfera dall’Unesco, l’aperitivo all’ora del crepuscolo è al Puerto de Ciutadella, comodamente seduti in uno dei localini lungo le antiche mura difensive del centro cittadino. Oppure, spostandosi più a nord, a Cap de Cavalleria, l’imperdibile punto panoramico per coppie romantiche in cerca di intimità e privacy.
 
Se a Ibiza il bar del tramonto è sinonimo di “Café del Mar”, nella patria della movida sono diversi i luoghi che vale la pena raggiungere per la “puesta de sol”. Come Playa Benirras: in questa caratteristica baia, il contesto è magico e vibrante, perché mentre il sole man mano sparisce, cresce il ritmo concitato dei tamburi suonati dalla comunità hippy locale.

Per chi cerca un posto lontano dalle folle, c'è Punta Galera, una perla naturale dove ci si siede sulle rocce bagnate dal mare e si attende che il tramonto regali emozioni. Approdando sull’“isla bianca”, la glamour ed elegante Formentera, il vero “must” da non mancare è Cala Saona. La baietta puntellata di vivaci chioschi e ristorantini, è l’unica ad avere - insieme ad Illetes – la spiaggia di sabbia. Infine, per uno scenario più pittoresco e incontaminato, c’è il faro di Cap de Barbaria: le “puestas de sol” ammirate da questa terrazza naturale su un mare sorvolato dai gabbiani, hanno una marcia in più.
 
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Incantevoli tramonti alle Baleari: i luoghi più belli da dove ammirarli
Planisfero
Fotogallery