Russia, deputato omofobo: «No alle nuove bambole senza genere»
No alle bambole gender free. Il deputato della Duma Vitali Milonov, noto per le sue posizioni omofobe e per essere stato il promotore della cosiddetta 'legge anti-gay', ha dichiarato che intende chiedere al ministero russo dell'Industria e del Commercio di impedire l'importazione in Russia delle nuove bambole senza genere della Mattel.

Mattel, arrivano le bambole gender free: «I bambini non vogliono che i giochi siano legati al genere»


Le bambole della serie 'Creatable World' vogliono essere inclusive e permettere ai bambini di giocare in libertà, senza stereotipi di genere ed etichette prestabilite. Il controverso Milonov le ha invece definite «strambe» nonché «la manifestazione di un atteggiamento intollerante verso le persone con deformità genetiche perché - ha dichiarato - una bambola senza genere è una persona senza genere, una persona malata». Milonov è il padre della cosiddetta «legge anti-gay» che punisce la promozione tra i minori delle «relazioni non tradizionali» impedendo di fatto ogni manifestazione pubblica in difesa dei diritti degli omosessuali. Una legge tristemente nota, già bocciata dalla Corte di Strasburgo come discriminatoria.
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Planisfero
Fotogallery