Sesso sul treno nell'ora di punta e tra i bambini: la coppia di anziani finisce in tribunale
di Alix Amer
Sesso sul treno nell'ora di punta e tra i bambini: la coppia di anziani finisce in tribunale
Si sono innamorati su un treno e questa estate proprio su uno di questi vagoni sono stati travolti dalla passione e hanno fatto sesso all’ora di punta, in mezzo ai passeggeri. La coppia, Deborah Tobyn, 57 anni e Raymond Burr, 64, era a bordo di un treno partito da Londra e diretto a Basildon, nell’Essex, lo scorso maggio. Poche fermate dopo sono stati fermati dalla polizia a Pitsea. Il procuratore Patrick Duffy ha dichiarato: «C’erano bambini nella carrozza tra uno e sei anni e diversi testimoni che hanno denunciato i fatti. Un comportamento osceno».

Nigeriano nudo in strada: si spoglia davanti a una signora, poi prende a pugni i carabinieri

Dopo l’incidente, i due sono scesi dal treno a Pitsea e sono stati fermati da un ufficiale dei trasporti. Il signor Burr ha dato il suo nome, ma la signora Tobyn ha dato false generalità. «Il giudice ha anche sentito che la donna era rimasta vedova poco prima della vicenda. Inizialmente si è dichiarata non colpevole durante la sua prima apparizione in tribunale lo scorso giugno, ma ha cambiato versione il 2 agosto durante l’appello. In questa occasione la giudice Samantha Leigh ha precisato: «È profondamente spiacevole quello che è accaduto ma sono ben consapevole dell’età e della mancanza di precedenti. Sono entrambi adulti e sono in grado di prendere le proprie decisioni e le conseguenze». E ha aggiunto: «Uno dei testimoni era con il suo giovane nipote che ha assistito alla scena. Quando si è alzato per chiedere di fermarvi non ve ne siete curati. C’erano altri bambini nella carrozza». Risultato: Burr dovrà svolgere 100 ore di servizio alla comunità, mentre alla signora Tobyn ne sono toccate 150.
 
 
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Sesso sul treno nell'ora di punta e tra i bambini: la coppia di anziani finisce in tribunale
Planisfero
Fotogallery