Pechino, apre l’aeroporto più grande del mondo firmato Zaha Hadid
di Francesca Spanò
Pechino, apre l’aeroporto più grande del mondo firmato Zaha Hadid
Il Beijing Daxing Airport di Pechino si prepara all’inaugurazione che dovrebbe avvenire entro il 2019, a giugno di quest’anno secondo le previsioni (al massimo a settembre). Sarà l’aeroporto più grande del mondo e da 45 milioni di passeggeri punterà ad avere un traffico superiore ai 72 milioni nel 2025. Progettato da Zaha Hadid, ha richiesto un impegno lungo cinque anni e, ora che i lavori sono agli sgoccioli, trapelano le prime curiosità di progetto futuristico messo a punto in tempi record. Il disegno iniziale, poi perfezionato, prevedeva già la massima ottimizzazione dello spostamento interno per coloro che dovranno fare scalo in città ma piano piano altri accorgimenti sono stati aggiunti. Di sicuro, le distanze tra i check-in e i gate di imbarco saranno molto brevi per rendere poco stressante e piuttosto piacevole la permanenza all’interno e in ogni uscita, ci sarà poi una disposizione a raggiera con un terminal centrale e i servizi del caso.
 
 

Filosofia orientale e moderni comfort
 
L’idea generale è quella di ricreare il concetto architettonico cinese che punta ad avere una corte centrale con spazi interconnessi intorno, per una grandezza totale di 700 mila metri quadrati. A copertura generale ci sarà una volta parabolica a permettere alla luce di penetrane bene all’interno. Grande attenzione, inoltre, alla sostenibilità, visto che lo studio ha puntato a ridurre al minimo i consumi energetici. In più, trattandosi di un solo, enorme, ambiente, non serviranno navette né treni se non all’esterno, dove saranno invece potenziati i collegamenti con il centro città, grazie a treni ad alta velocità.
 
Curiosità
 
L’area dove avverrà l’inaugurazione, riguarda la regione di Hebei, tra la capitale e Langfang e avrà sette piste, permettendo un traffico aereo di 630mila voli all’anno e 20 milioni di tonnellate di merci l’anno. Il costo totale, ad oggi, è stato di circa 12 miliardi di dollari ed è stato commissionato dal presidente Xi Jinping nel 2014 per alleviare parte della pressione sull’Aeroporto Internazionale di Pechino Capitale. Quest’ultimo ha sempre vantato un triste primato: quello di essere il più trafficato del mondo dopo quello il Hartsfield-Jackson di Atlanta.
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
L’aeroporto più grande del mondo sarà quello di Pechino
Planisfero
Fotogallery