Heidelberg in 5 tappe per un fine settimana romantico (o studentesco...)
Panoramica su Heidelberg
Tra le 100 mete più amate della Germania, Heidelberg è senz'altro una delle più romantiche. Merito del suo celebre castello - raggiungibile con una passeggiata o tramite la funicolare -
le cui affascinanti rovine si specchiano sul fiume Neckar. Simbolo del Romanticismo tedesco, lo «Schloss» si compone di diversi palazzi rinascimentali, architetture gotiche, giardini, terrazze e sotterranei. Uno di quest'ultimi ospita la Grande Botte, la botte larga 8,5 metri e alta 7 che contiene ben 221.726 litri di vino!



Gli studenti



Città studentesca per eccellenza, Heidelberg ospita la più antica università tedesca. Fondata nel 1386 da Roberto I di Wittelsbach, la Ruprecht Karl è, ancora oggi, uno degli atenei più prestigiosi d'Europa. Per ricordare il glorioso passato si può visitare il Karzer di Augustinergasse 2, il carcere studentesco dove, tra il 1712 e il 1914, venivano rinchiusi gli studenti da 0 in condotta, e il ristorante Schnookeloch (www.schnookeloch.de), dal 1703 l'antico ritrovo delle confraternite studentesche.



Il fiume Neckar



Ad Heidelberg è d'obbligo una gita sul Neckar, a bordo del battello ecologico ad energia solare, lungo le piste ciclabili che lo costeggiano arrivando fino alla cittadina di Hirschhorn o passeggiando sui sentieri lungofiume che offrono spettacolari viste sul castello e la città. Oltre il Ponte Vecchio, non perdetevi gli edifici più scenografici del centro quali il Rathaus ovvero il Municipio, la rinascimentale Casa Ritter, la Chiesa di Santo Spirito e le tante nicchie con le statua di madonne, santi e benefattori incastonate agli angoli delle vie.



Indirizzi top



Per chi ama sentirsi altrove anche in viaggio, l'Hip-Hotel (www.hip-hotel.de) propone 15 camere arredate a tema: da «Roma» a «Pechino», c'è solo l'imbarazzo della scelta. Per assaggiare i sostanziosi piatti tipici della cucina locale il ristorante più gettonato è Zum Güldenen Schaf (www.schaf-heidelberg.de), mentre il famoso «bacio dello studente», il dolce signature di Heidelberg, si compra al Cafè Knösel. Per i liquori e i brandy distillati nella regione chiedere di Grün&Finck GbR (www.likoere-hd.de).



Le curiosità



Al ponte Alte Brücke è impossibile non incappare nella simpatica scultura di Gernot Rumpf «Bridge Monkey» che rappresenta una scimmia dispettosa mentre tiene in mano uno specchietto. La credenza popolare vuole che chi tocca lo specchio tornerà ad Heidelberg mentre, sfiorando i topolini ai suoi piedi, la fortuna non tarderà ad arrivare. Se il simbolo antico della città è rappresentato senza dubbio dalle rovine del castello, lo sguardo moderno è caratterizzato dall'edificio in vetro della Print Media Accademy, preceduto dal famoso cavallo d'acciaio «S-Printing Horse» creato dall'artista Jürgen Goertz.



Per maggiori informazioni sulla città consultare i siti internet www.heidelberg-tourismus.de e www.turismo-bw.it.
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Heidelberg in 5 tappe per un fine settimana romantico
Planisfero
Fotogallery