Turismo, il Ttg 2020 in presenza a Rimini con Simona Ventura per ripartire

Si sta concludendo a Rimini il TTG, l’appuntamento fieristico più importante d’Italia dedicato al turismo che si svolge ogni anno a nella città romagnola.

Alla cerimonia di apertura, presentata da Simona Ventura erano presenti il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il sottosegretario del MIBACT Lorenza Bonaccorsi, il presidente dell’Enit Giorgio Palmucci, il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca e il Presidente del Coni Giovanni Malagò.

Prima nota positiva nell’incertezza totale di organizzatori ed espositori, anche per via dell’ultimo d.p.c.m,  la conferma che la manifestazione è l’unica fiera del turismo confermata nel mondo dall’inizio del lockdown. 

Tre giorni (14-15-16 ottobre) dedicati alla voglia di ripartire. Tra stand, convegni, assemblee e workshop: albergatori, tour operator e aziende del settore si confrontano nella speranza di poter vedere ricrescere al più presto i fatturati praticamente azzerati da marzo 2020.

Nonostante l’Italia risulti uno degli stati più colpiti e considerato anche “untore” dall’inizio della pandemia, non tutto è perduto. “L’hard disk non si è rotto”, così il Presidente dell’Enit ha definito l’interesse che ancora il nostro paese suscita nel mondo, “restiamo il primo paese più desiderato per i viaggi”.

Da Rimini dibattiti e incontri per scambiarsi esperienze e opinioni sull'emergenza che vive il settore, trasmessi anche in diretta web su Mhr. 

DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Planisfero
Fotogallery