Weekend a Merano per il Flower Festival: la città alpina si veste di fiori
di Francesca Spanò
Un immenso parco colorato a incorniciare una città che ad ogni stagione assume le sfumature di un quadro. Se in inverno la neve ricopre il suo profilo, adesso sono le specie floreali a disegnare i contorni di Merano con gradazioni cromatiche arcobaleno, mentre è iniziato il conto alla rovescia per la prima edizione del Merano Flower Festival.
 
 

Questo splendido gioiello dell'Alto Adige, infatti, festeggia i fiori a modo suo, con un appuntamento tutto nuovo che prenderà il via il prossimo 27 aprile per concludersi il 29 dello stesso mese. Si tratta del più importante evento della Primavera Meranese, avrà carattere gratuito e permetterà ai visitatori di scegliere e acquistare varietà di ogni genere o, semplicemente, chiedere utili consigli agli esperti del settore.
 
A Merano a tutta natura: dove, come, cosa
 
Una due giorni intensa nella perla altoatesina che dopo gli affollatissimi mercatini natalizi, torna a essere protagonista per una vera festa di primavera. In primo piano il centro e i dintorni, per una atmosfera elegante ma non troppo formale, assolutamente affascinante. Il cuore pulsante sarà Piazza Terme e il Parco delle Terme, con la mostra mercato dei fiori e delle piante e un ricco programma di eventi annessi. Passeggiando sarà possibile acquistare le meraviglie in esposizione con i consigli dei migliori vivaisti d’Italia o partecipare a corsi e workshop per adulti e bambini. Un raduno gigantesco di aspiranti “pollice verde” di tutte le età, insomma, reso ancora più piacevole dalla presenza di sfilate di abiti tradizionali ispirati ai fiori, presentazioni di libri, “Flower show cooking” e musica dal vivo.
 
Un evento dal sapore green
 
Durante il Merano Flower Festival, qualunque mezzo di trasporto o servizio messo a disposizione, punterà sul totale rispetto della natura. E poi non mancherà un convegno sul tema dei “giardini verticali” previsto per sabato 28 aprile presso i Giardini di Castel Trauttmansdorff, a soli 3 km dal fulcro della manifestazione.
 
Dalle visite a tema botanico allo shopping contadino in e-bike
 
In occasione del Festival, proprio i Giardini di Castel Trauttmansdorff, avranno un ulteriore ruolo speciale con visite ad hoc. Si estendono su 12 ettari in un anfiteatro naturale di paesaggi esotici e mediterranei. Comprendono 80 ambienti botanici con piante provenienti da tutto il mondo, incredibili vedute su scenari montani e sulla stessa Merano. Nel centro cittadino, inoltre, il 28 aprile è previsto il Mercato tradizionale del sabato, per acquistare prodotti dalla terra o oggetti di artigianato originali, prodotti secondo tecniche che si tramandano da generazioni.
 
Nel fine settimana, avrà inizio lo Shopping Contadino in e-bike. Nello specifico, dunque, sarà possibile fino a fine autunno noleggiare la due ruote e, seguendo le indicazioni di una guida locale, visitare i masi contadini dei paesi vicini. Al loro interno vengono prodotti e venduti alimenti genuini come marmellate, formaggi freschi, succhi di frutta, uova, latte, biscotti e non solo. Per sostenere questo progetto l’Azienda di Soggiorno di Merano ha coinvolto un’artista e un artigiano che hanno collaborato alla realizzazione di “Nest”. Si tratta di una soluzione utile che trasforma il comodo rivestimento per il cestino della e-bike, in una borsa per portare gli acquisti a casa. I protagonisti del progetto sono Tarin Gartner (artista Israeliana) e Sidi Diallo (artigiano della Guinea), entrambi residenti a Merano, che hanno trovato un equilibrio perfetto in nome della multietnicità nella piccola città dell’Alto Adige. E poi c’è l’escursione culinaria guidata a Merano “Sissi Tours” per degustare le specialità di produzione propria e di vini locali, scoprendo di più sulla cultura sudtirolese. Gli altri incontri del Merano Flower Festival, saranno a Naturno il 14 e 15 aprile, sul tema "Cultura in giardino"; a Tirolo, il 1 maggio, su quello "A tavola a Tirolo"; e a Scena dal 4 al 6 maggio, dedicato al “mercato delle erb(acc)e “ e ai sapori del maso. 
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
Merano Flower Festival 2018
Planisfero
Fotogallery